Area Scientifica

Linee guida per le infezioni respiratorie di cane e gatto: parte II vie aeree inferiori.

Con la seconda parte delle linee guida concludo il capitolo relativo alle infezioni batteriche delle vie aeree. Bronchiti batteriche: definizione e cause le infiammazioni bronchiali di cane e gatto sono associate a numerose condizioni differenti, fra cui l’inalazione di agenti irritanti, le infezioni batteriche, virali, Dirofilaria immitis, parassiti (migrazione tissutale di Toxocara c.), disfunzioni faringee […]

Leggi l'articolo 26 gennaio 2018

Linee guida per le infezioni respiratorie di cane e gatto: parte I° FURTD e CIRDC

Cari Colleghi, le infezioni delle vie respiratorie di cane e gatto sono una realtà clinica piuttosto frequente e di non sempre facile soluzione. Si tratta spesso non di singole patologie ma di “sindromi” denominate nel gatto FURTD (Feline upper respiratory tract desease”) e nel cane CIRDC (Canine infectious respiratory desease complex). Per evitare anche in […]

Leggi l'articolo 4 gennaio 2018

Antibiotici per UTI sec. Working group of the International Society for Companion Animal Infectius Diseases

Amoxicillin           11–15 mg/kg PO q8h       Good first-line option for UTIs. Excreted in urine predominantly in active form if normal renal funnction is present. Ineffective against beta-lactamase-producing bacteria. Amikacin           Dogs: 15–30 mg/kg IV/IM/SC q24h            Cats: 10–14 mg/kg IV/IM/SC q24h Not recommended […]

Leggi l'articolo 21 marzo 2017

UTI: quale terapia?

  Cari Colleghi, le infezioni delle vie urinarie sono una patologia frequente nel cane e nel gatto e rappresentano  una delle principali cause di utilizzo di antibiotici e probabilmente anche di abuso o uso imprudente degli stessi. Una terapia impropria,  può portare ad una serie di conseguenze che riguardano la salute del paziente (inefficacia nel […]

Leggi l'articolo 22 gennaio 2017

Pacchetto Cushing

Cari colleghi , l’IPERADRENOCORTICISMO SPONTANEO nel cane    è   un’endocrinopatia di difficile diagnosi.   I tests di screening a disposizione NON hanno un’accuratezza diagnostica pari al 100% poiché TUTTI possono dare risultati falsi positivi o falsi negativi. Per questo motivo talvolta UN SOLO test non è sufficiente per arrivare alla diagnosi di ipercortisolismo. Il test di […]

Leggi l'articolo 17 dicembre 2015

Diagnosi di IPERADRENOCORTICISMO nel cane

L’iperadrenocorticismo spontaneo del cane rappresenta da sempre una patologia di difficile interpretazione diagnostica, per questo motivo volevo condividere con Voi un  “iter procedurale” basato sulle Linee Guida messe a punto dal College Americano di Medicina Interna Veterinaria Diagnosis of Spontaneous Canine Hyperadrenocorticism: 2012 ACVIM Consensus Statement (Small Animal)   J Vet intern Med 2013;27:1292-1304   ITER […]

Leggi l'articolo 7 novembre 2015

Biomed Laboratorio Analisi Veterinarie Esami

A proposito di SALMONELLOSI

Batterio Gram negativo appartenente alla famiglia delle Enterobatteriacee. I membri di questa famiglia sono patogeni ubiquitari che infettano un’ampia varietà di mammiferi, uccelli, rettili ed insetti. Sebbene siano primariamente patogeni intestinali, possono causare patologie sistemiche ed essere isolati dal sangue e da altri organi. Appartengono ad una singola specie, Salmonella enterica della quale esistono più […]

Leggi l'articolo 17 gennaio 2015

Biomed Laboratorio Analisi Veterinarie esami

A proposito di CAMPYLOBACTERIOSI

Il genere Campylobacter comprende ben 23 specie riconosciute di batteri bastoncellari, Gram negativi, frequentemente associati a fenomeni diarroici nel cane, nel gatto e nell’uomo, oltre ad essere responsabili di altre patologie nei mammiferi domestici. Le specie di interesse veterinario nel campo dei piccoli animali sono: CAMPYLOBACTER JEJUNI SPP. JEJUNI CAMPYLOBACTER UPSALIENSIS CAMPYLOBACTER HELVETICUS La via […]

Leggi l'articolo 17 novembre 2014